- A.Piazzolla (1921-1992) Conservatorio “Giuseppe Verdi ... di sala del 12 nov... · "Fuga y...

of 2 /2
Segue TRIO SCHAU - A.Piazzolla (1921-1992) "Fuga y misterio" per flauto, clarinetto e chitarra Trascrizione di Edoardo Lega - C. Machado (1953) Dalle "musique populaires brésiliennes" •"Pachoca" •"Algodão doce" DUO CATTANEO Silvia Cattaneo (Pianoforte) Stella Cattaneo (Violino) Silvia ha conseguito presso il Conservatorio G. Verdi di Milano i Diplomi Accademici di I e di II livello in Pianoforte ad indirizzo interpretativo con il massimo dei voti. Arricchiscono la sua formazione musicale masterclasses con maestri di chiara fama quali M. Abbado, V. Dvorkin, E. Pace, O. Marshev, R. Risaliti. Nel 2013 ha concluso con successo il Triennio di pianoforte (Diploma) presso l’Accademia di Musica di Pinerolo con F. Scala. Nello stesso anno ottiene il Diploma con il massimo dei voti e lode al Corso di Didattica Pianistica “Insegnare ad insegnare” dell’Associazione Pianofriends di Milano. E’ stata ammessa al Conservatorio della Svizzera Italiana per il Master of Arts in Music Pedagogy/Instrumental (pianoforte). Nell’autunno 2012 è stata invitata a suonare all’Aurora Kammarmusik Höstfestival (Svezia). In qualità di solista si è esibita con successo in Italia e all’estero (Conservatorio di Milano, Festival Mi-To, Serate Musicali, Teatro Umberto I a Lamezia Terme, Associazione Dino Ciani, Circolo della Stampa, Fondazione Marco Mantovani, Istituto Cultura Italiana di Stoccolma, Teatro dell’Arte-Triennale, Ottagono, Basilica Collegiata Prepositurale di San Babila, nelle due passate edizioni di Pianocity Milano...) e in diretta radiofonica a Radio Classica. Stella è brillantemente diplomata in violino al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano sotto la guida del M° Claudio Bellasi, perfezionandosi poi con Stefan Coles presso l’Accademia Europea di Musica di Erba e con Cristiano Rossi, Fulvio Luciani, Salvatore Accardo e Roberto Ranfaldi. Nel 2008 ha concluso il biennio di specializzazione ad indirizzo solistico con il M° Daniele Gay, ottenendo il Diploma Accademico di II livello. Già premiata in concorsi di interesse nazionale (Premio Beethoven 2005, 3° premio al concorso nazionale di Riccione 2010), nel 2011 ha conseguito il Master in Musica da Camera sotto la guida dell’illustre Maestro P.N. Masi presso l’Accademia di Musica di Firenze. Nell’ambito dell’attività concertistica orchestrale ha collaborato con celebri solisti e direttori d’orchestra, quali Riccardo Muti, Piero Bellugi, Kurt Masur, Shlomo Mintz, Salvatore Accardo, Alexander Lonquich, Enrico Bronzi, Michele Campanella, Pinchas Zuckerman, John Axelrod e Yuri Temirkanov, suonando in prestigiose sale tra cui il Teatro alla Scala, l’Auditorium e la Sala Verdi di Milano, la Tonhalle di Zurigo, il Gewandhaus di Lipsia, il Palazzo dei Congressi e l’Aula Magna del Conservatorio di Lugano, la Haus für Mozart e il Felsenreitschule a Salisburgo, la Royal Opera House Muscat in Oman, il National Theatre of Bahrain e in numerosi Teatri italiani. E’ stata primo violino di spalla dell’Orchestra Giovanile del Conservatorio, concertino dei I violini della Symphonia Italiana Orchestra di Brescia e violino di fila dell’orchestra Filarmonica del Conservatorio diretta da Gustav Kuhn, dell’Orchestra Cherubini diretta da Riccardo Muti, dell’Orchestra da Camera Milano Classica e della Sinfonica della Valle d’Aosta. ESEGUIRÀ: F. MENDELSSOHN – Lieder ohne worte G. FAURÉ – Après un Rêve L. DELIBES – Pizzicato A. VIVALDI – Autunno (da Le Quattro Stagioni) Allegro – Adagio molto – Allegro As D S S S c c c u u u I I I L L L L L L A A A A A A . . . I I I . . . D D D . . . D D D . . . ssociazione Italiana contro la Diffusione delle Dipendenze u u u o o o l l l a a a M M M i i i l l l i i i t t t a a a r r r e e e T T T e e e u u u l l l i i i é é é presentano L L L X X X V V V C C C O O O N N N C C C E E E R R R T T T O O O A A A M M M U U U S S S I I I C C C A A A E E E V V V I I I T T T A A A P P P R R R O O O G G G R R R A A A M M M M M M A A A D D D I I I S S S A A A L L L A A A

Embed Size (px)

Transcript of - A.Piazzolla (1921-1992) Conservatorio “Giuseppe Verdi ... di sala del 12 nov... · "Fuga y...

Segue TRIO SCHAU - A.Piazzolla (1921-1992) "Fuga y misterio" per flauto, clarinetto e chitarra Trascrizione di Edoardo Lega

- C. Machado (1953) Dalle "musique populaires brsiliennes" "Pachoca" "Algodo doce"

DUO CATTANEO

Silvia Cattaneo (Pianoforte) Stella Cattaneo (Violino)

Silvia ha conseguito presso il Conservatorio G. Verdi di Milano i Diplomi Accademici di I e di II livello in Pianoforte ad indirizzo interpretativo con il massimo dei voti.

Arricchiscono la sua formazione musicale masterclasses con maestri di chiara fama quali M. Abbado, V. Dvorkin, E. Pace, O. Marshev, R. Risaliti. Nel 2013 ha concluso con successo il Triennio di pianoforte (Diploma) presso lAccademia di Musica di Pinerolo con F. Scala. Nello stesso anno ottiene il Diploma con il massimo dei voti e lode al Corso di

Didattica Pianistica Insegnare ad insegnare dellAssociazione Pianofriends di Milano.

E stata ammessa al Conservatorio della Svizzera Italiana per il Master of Arts in Music Pedagogy/Instrumental (pianoforte). Nellautunno 2012 stata invitata a suonare allAurora Kammarmusik Hstfestival (Svezia).

In qualit di solista si esibita con successo in Italia e allestero (Conservatorio di Milano, Festival Mi-To, Serate Musicali, Teatro Umberto I a Lamezia Terme, Associazione Dino Ciani, Circolo della Stampa, Fondazione Marco Mantovani, Istituto Cultura Italiana di Stoccolma, Teatro dellArte-Triennale, Ottagono, Basilica Collegiata Prepositurale di San Babila, nelle due passate edizioni di Pianocity Milano...) e in diretta radiofonica a Radio Classica.

Stella brillantemente diplomata in violino al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano sotto la guida del M Claudio Bellasi, perfezionandosi poi con Stefan Coles presso lAccademia Europea di Musica di Erba e con Cristiano Rossi, Fulvio Luciani, Salvatore Accardo e Roberto Ranfaldi. Nel 2008 ha concluso il biennio di specializzazione ad indirizzo solistico con il M Daniele Gay, ottenendo il Diploma Accademico di II livello.

Gi premiata in concorsi di interesse nazionale (Premio Beethoven 2005, 3 premio al concorso nazionale di Riccione 2010), nel 2011 ha conseguito il Master in Musica da Camera

sotto la guida dellillustre Maestro P.N. Masi presso lAccademia di Musica di Firenze.

Nellambito dellattivit concertistica orchestrale ha collaborato con celebri solisti e direttori dorchestra, quali Riccardo Muti, Piero Bellugi, Kurt Masur, Shlomo Mintz, Salvatore Accardo, Alexander Lonquich, Enrico Bronzi, Michele Campanella, Pinchas Zuckerman, John Axelrod e Yuri Temirkanov, suonando in prestigiose sale tra cui il Teatro alla Scala, lAuditorium e la Sala Verdi di Milano, la Tonhalle di Zurigo, il Gewandhaus di Lipsia, il Palazzo dei Congressi e lAula Magna del Conservatorio di Lugano, la Haus fr Mozart e il Felsenreitschule a Salisburgo, la Royal Opera House Muscat in Oman, il National Theatre of Bahrain e in numerosi Teatri italiani.

E stata primo violino di spalla dellOrchestra Giovanile del Conservatorio, concertino dei I violini della Symphonia Italiana Orchestra di Brescia e violino di fila dellorchestra Filarmonica del Conservatorio diretta da Gustav Kuhn, dellOrchestra Cherubini diretta da Riccardo Muti, dellOrchestra da Camera Milano Classica e della Sinfonica della Valle dAosta.

ESEGUIR:

F. MENDELSSOHN Lieder ohne worte

G. FAUR Aprs un Rve

L. DELIBES Pizzicato

A. VIVALDI Autunno (da Le Quattro Stagioni) Allegro Adagio molto Allegro

Associazione D

SSScccuuu

III LLL

LLL AAA

AAA...III ...DDD...DDD...

ssociazione I taliana contro la Diffusione delle Dipendenze

uuuooolllaaa MMM iii lll iii tttaaarrr eee TTTeeeuuulll iii

presentano

LLL XXXVVV CCCOOONNNCCCEEERRRTTTOOO

AAA MMM UUUSSSIII CCCAAA EEE VVVIII TTTAAA

PPP RRR OOO GGG RRR AAA MMM MMM AAA DDDIII SSSAAALLLAAA

ORCHESTRA MULTIETNICA

GOLFO MISTICO

Lorchestra multietnica Golfo Mistico della Scuola media Quintino di Vona-

Tito Speri di Milano ormai da tre anni una realt

importante.

Lidea di una orchestra multietnica nata dalla convinzione che la valenza espressiva e comunicativa della musica e il suo carattere di linguaggio universale la rendono particolarmente adatta come strumento di integrazione. Lavorare insieme, sbagliare insieme, sorridere insieme mostra ai ragazzi una possibile via per non isolarsi ed imparare a condividere con gli altri tempo, emozioni, culture, abitudini differenti. La differenza unisce pi che mai (Don Gallo).

Le apparizioni pubbliche dellorchestra multietnica (Direttori Simone Del Baglivo, musicista, musicoterapista, Nicoletta Caselli, docente di musica, chitarrista): Sala Verdi del Conservatorio, Auditorium di Via Valvassori Peroni, Acquario Civico, Comune di Milano in collaborazione con il Centro Come e Associazione Impronta Onlus, etc.

l

ESEGUIR:

Quint-etno (testo e musica di Simone Del Baglivo)

Il cammello e il dromedario (arrangiamento di S. Del Baglivo della canzone del Quartetto Cetra)

Mistico (musica di Simone Del Baglivo)

Paloma (brano del compositore basco Sebastin de Iradier, arrangiamento di S. Del Baglivo)

Lammabada (antico canto arabo-andaluso, arrangiamento di S. Del Baglivo)

Avanti il prossimo (musica di Simone Del Baglivo)

Tarareando (musica dellOrchestra di Piazza Vittorio, arrangiamento di S. Del Baglivo)

INTERVENTO DELLA PROF.SSA

IDA MORELLO

DIRIGENTE DELLISTITUTO COMPRENSIVO SCIALOIA DI MILANO. UNA TESTIMONIANZA SUI GIOVANI E SULLA COLLABORAZIONE CHE LAIDD HA CON LISTITUTO SCIALOIA PER SVOLGERE UNATTIVITA DI PREVENZIONE DEL DISAGIO GIOVANILE E DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE INTESA COME BENESSERE FISICO-PSICHICO-SOCIALE

Tommaso Lega (clarinetto)

Il giovane e talentuoso Trio Schau reinterpreta musicisti, compositori e cantautori, classi e contemporanei, in un percorso originale.

Tommaso Legapresso il Conservatorio G. Verdi di Milano con il massimo dei voti e lode. Ha frequentato lAccademia Regondi. Conduce la classe di chitarra allAccademia Vivaldi di Bollate. Molteplici esibizioni in duo e trio conflauto.

Edoardo Lega Conservatorio G. Verdi di Milano il Diploma di I livello con il massimo dei voti, Diploma di Alto Perfezionamento dellAccademia Internazionale di Clarinetto, Master di I li vello in Clarinetto basso presso il Conservatorio G. Verdi di Milano. Tiene unintensa attivit concertistica in Italia e allestero.

Pier Filippo Barbanoil Conservatorio G. Verdi di Milano la laurea di I livello in flauto traverso, il Master of Arts in music pedagogo presso lUniversit della Svizzera Italiana di Lugano. Ha ricoperto il ruolo di primo flauto in varie orchestre (Piccoli Pomeriggi Musicali, Conservatorio G. Verdi, Accademia dellAnnunciata

- J.S.Bach: (1685 Sonata in mi minore BWV 1034 per adagio ma non tanto allegro andante allegro

TRIO SCHAU

Tommaso Lega (chitarra) Edoardo Lega (clarinetto) Pier Filippo Barbano (flauto)

Il giovane e talentuoso Trio Schau reinterpreta musicisti, compositori e cantautori, classi e contemporanei, in un percorso originale.

ommaso Lega (1992), chitarra, ha conseguito la laurea presso il Conservatorio G. Verdi di Milano con il massimo dei voti e lode. Ha frequentato lAccademia Regondi. Conduce la classe di chitarra allAccademia Vivaldi di Bollate. Molteplici esibizioni in duo e trio con il clarinetto e

doardo Lega (1987), clarinetto, ha conseguito presso il Conservatorio G. Verdi di Milano il Diploma di I livello con il massimo dei voti, Diploma di Alto Perfezionamento dellAccademia Internazionale di Clarinetto, Master di I

vello in Clarinetto basso presso il Conservatorio G. Verdi di Milano. Tiene unintensa attivit concertistica in Italia e allestero.

ier Filippo Barbano (1992), flauto, ha conseguito presso il Conservatorio G. Verdi di Milano la laurea di I livello in lauto traverso, il Master of Arts in music pedagogo presso

lUniversit della Svizzera Italiana di Lugano. Ha ricoperto il ruolo di primo flauto in varie orchestre (Piccoli Pomeriggi Musicali, Conservatorio G. Verdi, Accademia dellAnnunciata). Intensa attivit concertistica.

ESEGUIR:

J.S.Bach: (1685-1750) Sonata in mi minore BWV 1034

flauto e basso continuo: adagio ma non tanto allegro andante allegro